Ecco quelli che sono i "doveri" del Local Friend

Condividi

Cosa ci aspettiamo dai nostri Local Friend

 

Prima di tutto ci aspettiamo che entrino a far parte della nostra Community e che affrontino quest'avventura con entusiasmo, apertura e curiosità!

 

Diventando Local Friend si entra a far parte di una Community fatta di persone vere che amano la genuinità e la scoperta. Condividi il tuo tempo libero e la tua conoscenza locale con i tuoi Guest così da permettergli di entrare veramente a contatto con il luogo in cui vivi.

 

Tutti i Local Friend di Guide Me Right hanno l'onere di leggere attentamente il nostro Vademecum e di seguirne le indicazioni.

I doveri del Local Friend

Ecco cosa devono fare i Local Friend:

  • Completare il Profilo e tenerlo aggiornato (vedi come creare un profilo completo)

  • Rispondere alle richieste dei Guest su Guide Me Right.

  • Confermare o disdire le richieste di prenotazione entro 72h dalla avvenuta richiesta di prenotazione.

  • Tenere aggiornato il Calendario delle Disponibilità delle singole attività

  • Impegnarsi a svolgere le esperienze prenotate in free sale, se è stata selezionata quest'opzione

  • Condividere con i Guest il tuo giro di amicizie, conoscenze ed esperienze locali.

  • Fare del tuo meglio per soddisfare le esigenze dei tuoi Guest in base a quanto definito tramite Guide Me Right.

  • Valutare i tuoi Guest al termine dell’esperienza

Insomma, comportati come faresti con un amico.

I tuoi Guest non sono ancora dei veri amici, ma forse lo diventeranno presto!

I Local Friend devono emettere fattura/ricevuta ai loro Guest?

Gli introiti percepiti attraverso Guide Me Right andranno dichiarati, ma non è indispensabile avere Partita Iva per diventare Local Friend.

Guide Me Right emette fattura al LF solo per il servizio IT di matching. Sarà il Local Friend, a seconda del suo regime fiscale, a dover emettere una ricevuta per prestazione occasionale (o fattura se in possesso di partita iva) nei confronti del Guest.

Se sei un Local Friend amatoriale, gli introiti percepiti tramite Guide Me Right vengono classificati come Prestazione Occasionale nel limite cumulativo dei 5.000€, ma la dichiarazione e la verifica del limite annuale deve essere svolta dal singolo utente.

L'importo da segnare sulla ricevuta sarà quello pagato dal guest, poi Guide Me Right emetterà una fattura per il servizio di IT matching. In questo modo avrai un movimento in entrata (ricevuta) ed un movimento in uscita (fattura GMR) registrando così un ingresso pari a quello realmente percepito.