Le Cascate del Marmarico tra suggestive centrali e terme abbandonate

Pin point Bivongi
Le Cascate del Marmarico tra suggestive centrali e terme abbandonate. Cosa fare a Bivongi
Le Cascate del Marmarico tra suggestive centrali e terme abbandonate. Cosa fare a Bivongi
Le Cascate del Marmarico tra suggestive centrali e terme abbandonate. Cosa fare a Bivongi
Le Cascate del Marmarico tra suggestive centrali e terme abbandonate. Cosa fare a Bivongi
Le Cascate del Marmarico tra suggestive centrali e terme abbandonate. Cosa fare a Bivongi
Le Cascate del Marmarico tra suggestive centrali e terme abbandonate. Cosa fare a Bivongi

Le Cascate del Marmarico tra suggestive centrali e terme abbandonate

Pin point Bivongi
Attività offerta da
Emanuele V.
Novice (0)
ITA
Amatore

Dettagli attività
A piedi
Outdoor
Info time 6.0h
Info people min/max Fino a 20 Persone
Channels

Descrizione dell'attività

Accompagnami durante le mie frequenti passeggiate alle cascate del Marmarico a Bivongi. Questo angolo di Calabria non vanta solo meraviglie della natura, ma anche panorami suggestivi. Perché lungo il percorso ci sono costruzioni ormai abbandonate e avvolte dalla vegetazione: centrali idroelettriche, acquedotti, centri termali.

Di solito parto dalla zona Vignali per poi risalire con calma, tra una fotografia e l’altra, fino alla ex centrale del Marmarico. Gli abitanti di questa zona la chiamano ancora Gurna da Coddàra. Faccio tappa all'ex centrale L'Avvenire vicino ai Bagni di Guida e allo stabilimento termale del 1850. Poi proseguo sulla strada dell’acquedotto fino ad arrivare alle spettacolari cascate del Marmarico. Con la loro altezza di 114 metri, le cascate di Bivongi sono le più alte dell’appennino meridionale.

In base alla mia esperienza, è meglio fare questo itinerario naturalistico durante l’estate, quando il fiume è in secca. Infatti il percorso segue un alveo ed è ricco di pozze, le gurne appunto, cascatelle ed enormi massi granitici. Dovremo attraversare spesso il torrente. Per cui indossa scarpe comode ma impermeabili all’acqua.

Ti suggerisco 3 ottimi motivi per partecipare a questa esperienza:

  • vedrai le cascate più alte dell’Italia Meridionale;

  • passeggerai nella natura in uno scenario suggestivo perfetto per gli appassionati di fotografia;

  • scoprirai tante curiosità su questi luoghi che ho studiato e percorso decine di volte. Sono talmente tanto innamorato di questo angolo di Calabria da dedicargli perfino la tesi di laurea, con uno studio sulle centrali Marmarico e Avvenire.

Cosa è escluso
  • Eventuale ritorno in fuoristrada


Ideale per
Lifestyle: Casual
Casual
Lifestyle: Eco-Friendly
Eco-Friendly
Lifestyle: Excursionist
Excursionist
Lifestyle: Photographer
Photographer

Prenotare un'esperienza: come funziona?

  • 1 Prenota una proposta autorizzando il pagamento
  • 2 Il pagamento viene prelevato alla conferma della disponibilità
  • 3 Ricevi le informazioni necessarie per la tua prenotazione

RECENSIONI
    Non è ancora presente nessuna recensione. Contatta Emanuele V. per avere maggiori informazioni.
108€ /tot.

Attività simili
Offer
Immediately available
Passeggiata nella natura da Ferdinandea alle cascate di Bivongi
108€ /tot.
Offer
Immediately available
Le meraviglie nascoste tra i boschi della Ferdinandea in Calabria
72€ /tot.
Offer
Immediately available
Passeggiata fotografica alla Cattolica di Stilo e ai tesori dello Stilaro
60€ /tot.
Offer
Immediately available
Un'altra Stromboli
180€ /tot.
Offer
Immediately available
Miti e Leggende sul Cratere di Vulcano
30€ /p.p.
Offer
Immediately available
Panarea, Punta del Corvo: un trekking della biodiversità!
24€ /p.p.
Offer
Immediately available
Vulcano, Valle Roja: un trekking nel canyon!
24€ /p.p.
Offer
Immediately available
Cratere di Vulcano: un trekking iconico!
18€ /p.p.
Offer
Immediately available
Lipari Sud: un trekking panoramico!
18€ /p.p.
Offer
Immediately available
La strada del vino dell'Etna in bici
49,3€
Offer
Immediately available
Vino e colate laviche
180€ /tot.
Offer
Immediately available
L'eruzione perfetta
180€ /tot.